CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

 

1. DEFINIZIONI

I termini e le espressioni che iniziano con una lettera maiuscola hanno il seguente significato, che siano utilizzati al singolare o al plurale:

- "Applicazione" : designa il software applicativo mobile sviluppato da Onepark e disponibile sulle piattaforme di caricamento online Appstore e GooglePlay;

- "CGU" : designa le condizioni generali di utilizzo del Servizio e gli eventuali documenti che le completano ;

- "CGV" : designa le presenti condizioni generali di vendita che regolano la messa a disposizione temporanea di un Posto Auto da parte del Parcheggio. Esse sono completate dalla Scheda del Parcheggio e, eventualmente, dal regolamento del Parcheggio ;

- "Account Personale" : designa l’account creato da ogni Utente sul Sito o sull’Applicazione per accedere ai Servizi ;

- "Onepark" : designa ONEPARK SAS, società per azioni semplificata di diritto francese, con capitale sociale di 38.929 Euro e sede legale in 10, rue Chaptal, 75009 - Parigi, Francia, iscritta al Registro del Commercio e delle Società di Parigi con il numero 790 272 033;

- "Posto Auto" : designa ogni spazio destinato alla sosta proposto da un Parcheggio tramite il Sito e l’Applicazione ;

- "Scheda del Parcheggio" : designa la o le schede/pagine proprie di ciascun Parcheggio, che precisano in particolare la collocazione del Parcheggio, le condizioni di accesso e di uscita, i posti disponibili e i prezzi applicabili;

- "Parcheggio" : designa il parcheggio [e, per estensione, la società che gestisce il parcheggio] i cui dettagli completi figurano nell’Allegato 2 ;

- "Prenotazione" : designa l’atto di prenotazione di un Posto Auto effettuato dall’Utente tramite il Sito o l’Applicazione, e il contratto di messa a disposizione temporanea di un Posto Auto stipulato tra l’Utente e il Parcheggio che ne consegue ;

- "Servizio" : designa il o i servizi proposti da Onepark o dai suoi partner tramite il Sito o l’Applicazione che permette a ogni Utente di effettuare una Prenotazione di un Posto Auto all’interno del Parcheggio al fine lasciarvi in sosta un veicolo terrestre a motore ;

- "Sito": designa il sito internet accessibile agli indirizzi www.onepark.co, www.onepark.fr o l’insieme dei loro sottodomini così come l‘insieme dei suoi elementi e contenuti (scheda grafica, frame, banner, animazioni flash e video, codice sorgente, codice html di programmazione, ecc.) ;

- "Soluzione Onepark": designa l’insieme della tecnologia sviluppata e dei Servizi offerti da Onepark tramite il Sito e l’Applicazione;

- "Utente": designa ogni persona che utilizza il Sito o l’Applicazione per effettuare una prenotazione di un Posto Auto al fine di lasciarvi in sosta un veicolo terrestre a motore.

 

2. AMBITI DI APPLICAZIONE DEL CONTRATTO

Le presenti CGV regolano le condizioni secondo le quali (i) il Parcheggio mette a disposizione dell’Utente un Posto Auto prenotato tramite il Sito o l’Applicazione di Onepark, e (ii) l’Utente effettua la sua Prenotazione e utilizza il Posto Auto.

Le presenti CGV si applicano unicamente nel caso in cui il Parcheggio non abbia fornito le proprie condizioni generali nello spazio messo a disposizione a tal fine da Onepark sul Sito e l’Applicazione.

Le presenti CGV regolano esclusivamente la messa a disposizione temporanea di un Posto Auto stabilita tra il Parcheggio e l’Utente, e integrano le CGU che regolano esclusivamente il rapporto contrattuale di fornitura del Servizio stabilito tra Onepark e l’Utente.

Il contratto concluso sulla base delle CGV è necessariamente completato da :

L’email di conferma ricevuta dall’Utente a conclusione della Prenotazione ;

La Scheda del Parcheggio ;

oltre che, eventualmente, dal regolamento del Parcheggio che riceve la Prenotazione. Accettando le presenti CGV, l’Utente accetta anche gli obblighi descritti nella Scheda del Parcheggio, nonché, eventualmente, nel regolamento del Parcheggio che riceve la Prenotazione.

Le CGV non escludono le CGU e viceversa, in quanto l’Utente, al fine di poter beneficiare del Servizio e utilizzare il Posto Auto prenotato, dovrà imperativamente accettare contestualmente le CGV e le CGU.

Le presenti CGV si applicano nell’ambito del rapporto contrattuale stabilito tra il Parcheggio e l’Utente. Esse sono accessibili sul Sito e sull’Applicazione al momento della conclusione del contratto di Prenotazione. Onepark, in qualità di semplice intermediario tecnico, non è parte alle presenti CGV.

 

3. PRENOTAZIONE DI UN POSTO AUTO

La Prenotazione da parte dell’Utente di un Posto Auto e il suo successivo utilizzo presuppone l’accettazione piena, integrale e senza riserve delle presenti CGV, da una parte, e delle CGU, dall’altra.

 

Effettuando la Prenotazione di un Posto Auto tramite il Sito o l’Applicazione, l’Utente dichiara di aver preso conoscenza (i) delle presenti CGV e delle CGU, (ii) delle informazioni pratiche supplementari relative all’utilizzo del Servizio e del Parcheggio (quali orari, caratteristiche, veicoli autorizzati…) contenute nella Scheda del Parcheggio disponibile sul Sito e sull’Applicazione, e si impegna ad attenersi alle disposizioni delle presenti CGV, delle CGU, e ove necessario alle disposizioni del regolamento di utilizzo del Parcheggio da esso stesso pubblicato, così come ad ogni direttiva data, al momento dell’accesso al Parcheggio o dello stazionamento del veicolo nel Posto Auto, da qualsiasi addetto autorizzato del Parcheggio.
4. PROCESSO DI INOLTRO DEGLI ORDINI SUL SITO O SULL’APPLICAZIONE – INFORMAZIONI PRECONTRATTUALI

4.1. Condizioni per la conferma di un ordine

Ogni Utente che intenda procedere, tramite il Sito o l’Applicazione, a una Prenotazione di un Posto Auto nel Parcheggio, deve riempire tutti i campi obbligatori che gli vengono indicati. La conferma della Prenotazione è possibile solo se tutti i campi sono stati compilati. La conclusione dell’ordine e la conferma della Prenotazione sono possibili solo a condizione che l’Utente confermi di aver preso conoscenza e di accettare sia le CGU che le presenti CGV.

Le presenti CGV sono applicabili solo ai fini della Prenotazione del Parcheggio, a esclusione di ogni altra prenotazione. Ogni nuova Prenotazione presuppone una nuova accettazione delle CGV, fermo restando che le CGV possono essere oggetto di modifiche tra due Prenotazioni. La versione applicabile alla Prenotazione è infatti quella disponibile sul Sito o sull’Applicazione al momento della conferma della Prenotazione.

 

4.2 Processo di inoltro dell’ordine

L’Utente che intende effettuare la Prenotazione di un Posto Auto deve indicare in un primo momento, sul Sito o sull’Applicazione, l’indirizzo (via, numero, città e codice postale) del luogo più vicino in cui desidera parcheggiare il suo veicolo, assieme alle date e all’orario dell’inizio e della fine dell’utilizzo del Posto Auto desiderato.

Spetta all’Utente verificare la distanza che separa il Parcheggio selezionato dall’indirizzo scelto.

Allo stesso modo, spetta all’Utente, una volta selezionato il Parcheggio, verificare le informazioni disponibili sulla Scheda Parcheggio, che si tratti di informazioni scritte o di pittogrammi, per assicurare che le caratteristiche del Parcheggio selezionato corrispondano in ogni punto ai criteri dell’Utente e alle caratteristiche del suo veicolo.

Le informazioni disponibili includono in particolare il tipo di veicolo autorizzato a sostare (automobile, motocicletta…), le dimensioni massime autorizzate del veicolo, le eventuali restrizioni, le condizioni di modifica e/o di cancellazione, le condizioni di accesso del veicolo, le condizioni di accesso dei pedoni, gli orari di apertura e di chiusura del Parcheggio, il tipo di parcheggio (coperto / esterno), i servizi proposti (guardia, video sorveglianza, accesso disabili, ascensore, toilette…).

Si precisa che, salvo indicazioni diverse, i veicoli che utilizzano il GPL NON SONO AUTORIZZATI ad accedere e stazionare nel Parcheggio.

Per concludere il proprio ordine, l’Utente deve inoltre :

completare integralmente il modulo relativo alla sua identità (cognome, nome, indirizzo postale e numero di telefono), e al suo veicolo (modello e numero di immatricolazione). Così facendo, egli attesta la veridicità delle informazioni fornite. L’Utente si impegna a utilizzare il veicolo indicato al momento della Prenotazione per accedere al Parcheggio, in caso contrario potrebbe essergli negato l’accesso senza che possa essere attribuita alcuna responsabilità al Parcheggio;

utilizzare il mezzo di pagamento indicato al momento dell’apertura dell’Account Personale o indicare un numero di carta di credito in corso di validità, in modo da permettere il prelievo della somma corrispondente all’occupazione del Posto Auto, e nell’eventualità di ogni supplemento fatturato in caso di superamento della durata della sosta rispetto a quella indicata al momento della Prenotazione. L’Utente si impegna a conservare le coordinate bancarie indicate al momento della Prenotazione per un periodo di 30 giorni successivi alla ripresa del veicolo in sosta nel Posto Auto prenotato, in modo da permettere il completamento della transazione.

 

4.3      Impegni dell’Utente

Confermando la Prenotazione, durante l’intero periodo di utilizzo del Posto Auto, l’Utente si impegna a rispettare e a far rispettare da tutti gli eventuali conducenti autorizzati a utilizzare il veicolo indicato al momento della Prenotazione :

le regole di sosta stabilite nelle presenti CGV, eventualmente completate da quelle del regolamento che compare all’entrata del Parcheggio,

i pannelli di segnalazione presenti all’esterno e all’interno del Parcheggio che regolano le condizioni di accesso, di sosta, di sicurezza e di circolazione applicabili (in particolare i posti riservati, i sensi di circolazione, i limiti di velocità), e, in generale,

le regole del codice della strada.

L’Utente garantisce di essere capace di intendere e di volere, maggiorenne, titolare e in possesso del certificato di immatricolazione indicato al momento della Prenotazione.

L’Utente garantisce che il veicolo menzionato nella Prenotazione sia assicurato, di essere assicurato lui stesso in qualità di conducente e che i rischi coperti dalla polizza rimarranno tali per la durata effettiva della sosta nel Parcheggio. Si impegna inoltre a fornirne giustificativi dietro semplice richiesta e, più in generale, a rispettare tutti gli obblighi legali e normativi dell’assicurazione a suo carico. L’Utente garantisce di essere titolare di una patente di guida valida corrispondente alla categoria del veicolo utilizzato (o che lo sia il conducente menzionato nella Prenotazione).

L’utente si impegna a occupare il Posto Auto al solo fine dello stazionamento del suo veicolo, escludendo ogni altro uso, per la durata stabilita nella Prenotazione. l’Utente deve spegnere il motore al completamento della manovra di parcheggio e assicurarsi che il suo veicolo sia chiuso, con i vetri alzati. L’Utente si impegna a non danneggiare, degradare, deteriorare o sporcare in qualsiasi modo il Parcheggio, i veicoli e altri arredi presenti e si impegna a lasciare il Posto Auto nello stato in cui lo ha trovato. A tal riguardo all’Utente non è consentito lavare il veicolo, fare manutenzione all’interno del parcheggio o effettuare qualsiasi riparazione del veicolo stesso.

L’Utente non potrà richiedere nessun rimborso in caso liberi il Posto Auto prima della fine della durata prevista al momento della Prenotazione.

Nell’ipotesi in cui al momento dell’uscita del veicolo, la barriera/porta di uscita fosse già aperta, l’Utente dovrà applicare la procedura indicata per segnalare a Onepark la fine dell’utilizzo del Posto Auto. In caso contrario, alla fine della durata della sosta prevista, l’utilizzo del Posto Auto continuerà a essere fatturato all’Utente secondo le tariffe in vigore, fino a che la fine dell’utilizzo del Posto Auto non sarà stata segnalata e adeguatamente giustificata a Onepark.

In caso di superamento della durata di sosta prevista di più di otto (8) giorni, o in caso di sosta o di parcheggio del veicolo al di fuori di uno spazio di sosta appositamente contrassegnato o di un Posto Auto designato o della zona di parcheggio prenotata, l’Utente incorrerà automaticamente in una penale di duecento (200) euro tasse incluse, in aggiunta al corrispettivo supplementare dovuto per il superamento della durata di sosta. Previa comunicazione all’Utente attraverso qualsivoglia mezzo scritto, Onepark o il Parcheggio potranno far rimuovere il veicolo dell’Utente a spese, rischio e pericolo dell’Utente stesso.

In questo caso, il veicolo sarà rimorchiato al di fuori del Parcheggio, su uno spazio di sosta a breve durata situato sulla strada pubblica. I costi dello spostamento e dello stazionamento del veicolo resteranno a carico dell’Utente, senza che la responsabilità del Parcheggio o di Onepark possa essere chiamata in causa, in particolare in caso di rimozione forzata del veicolo.

L’Utente si impegna a non conservare all’interno del veicolo parcheggiato nel Posto Auto beni di grande valore, merci e/o sostanze pericolosi, tossici, infiammabili e/o la cui detenzione sia vietata dalla normativa applicabile. L’Utente garantisce che il veicolo parcheggiato nel Posto Auto sia in perfetto stato di manutenzione e che ne sia stata effettuata regolarmente la revisione, nell’eventualità di un controllo tecnico. L’Utente garantisce di essere proprietario del veicolo parcheggiato nel Posto Auto ovvero di disporre quanto meno del diritto di condurlo, nel caso si tratti di un veicolo in noleggio o di un veicolo in prestito.

L’Utente riconosce e accetta che, non conformandosi alle regole e alle prescrizioni sopra menzionate, si assume il rischio che il suo veicolo sia spostato (se il veicolo è parcheggiato in uno spazio che intralcia la circolazione o non autorizzato per la categoria del veicolo), o di dover pagare una penale (se nello specifico il veicolo è parcheggiato su due Posti Auto invece che in uno).

L’utente si impegna a prendere conoscenza delle indicazioni fornite per accedere al Parcheggio e al Posto Auto prenotato, disponibili sul Sito e sull’Applicazione, non appena effettuata la Prenotazione, senza attendere il giorno e l’ora alle quali desidera accedere al Parcheggio e al Posto Auto, tenendo conto che nel caso in cui l’Utente, per questo motivo, non trovi il Parcheggio o il Posto Auto, non potrà attribuirne la responsabilità al Parcheggio o a Onepark.

4. 4. Informazioni precontrattuali

Accettando le presenti CGV, l’Utente riconosce di aver avuto comunicazione, preventivamente all’inoltro del suo ordine, in modo chiaro e comprensibile delle CGU, delle presenti CGV e di tutte le informazioni e indicazioni di cui agli articoli 48 e seguenti del D.Lgs. n. 206/2005 (“Codice del Consumo”) e del D.Lgs. n. 70/2003 relativo, inter alia, al commercio elettronico, e in particolare :

-           delle caratteristiche principali del servizio di fornitura di Posti Auto proposti dal Parcheggio (la « Prestazione »),

-           del prezzo del Servizio (inclusivo del prezzo della Prestazione) e delle relative modalità di pagamento ed esecuzione,

-           della data in cui la Prestazione è prevista,

-           delle informazioni relative all’identità del Parcheggio, al suo indirizzo postale e al suo numero telefonico, indirizzo elettronico, che permettono il trattamento rapido dei reclami;

-           della possibilità di ricorrere ad una procedura di mediazione in caso di contenzioso ;

-           delle informazioni relative al diritto di recesso (esistenza, condizioni, termini, modalità di esercizio di tale diritto e modulo standard di recesso), alle modalità di recesso e ad altre condizioni contrattuali importanti, incluse le informazioni dirette alla conclusione della Prenotazione.

 

5. TARIFFE E MODALITÀ DI PAGAMENTO

5.1      TARIFFE

I Servizi e la Prestazione proposti dal Parcheggio sono forniti alle tariffe in vigore il giorno in cui viene effettuata la Prenotazione, quali indicate sulla Scheda del Parcheggio consultabile preventivamente alla conferma dell’ordine sul Sito o sull’Applicazione, e confermate al momento della conferma dell’ordine e della conclusione della Prenotazione. Le tariffe possono essere stabilite in base a diversi criteri (tariffe orarie, al minuto, forfait e abbonamenti…).

Le tariffe sono espresse nella valuta scelta dall’Utente dalla lista delle valute proposte sul sito, e sono da intendersi Tasse Incluse.

Nel caso in cui l’Utente parcheggi un veicolo oltre il limite orario indicato nella Prenotazione, egli si impegna a pagare un supplemento corrispondente al superamento del limite orario secondo le tariffe in vigore applicabili al momento del superamento del limite orario.

L’Utente prende atto del fatto che il Parcheggio si riserva il diritto di modificare i suoi prezzi in ogni momento, fermo restando che le modifiche tariffarie non si applicano agli ordini già inoltrati e già oggetto di un’email di conferma.

 

L’Utente riconosce che non potrà avvalersi dell’indicazione « Parcheggio Gratuito » che potrebbe essere affissa all’entrata o all’interno del Parcheggio di una struttura alberghiera, poiché tale gratuità è proposta unicamente nel caso in cui un Posto Auto venga utilizzato in concomitanza e a integrazione di un servizio alberghiero. 

 

5.2      PAGAMENTO

Prenotazione di un Posto Auto di durata breve : ogni Prenotazione di un Posto Auto di durata breve effettuato sul Sito o sull’Applicazione dovrà essere  interamente pagata con rimessa diretta all’atto dell’inoltro dell’ordine, tramite qualsiasi mezzo di pagamento online disponibile sulla Soluzione Onepark.

Prenotazione di un Posto Auto nell’ambito di un abbonamento : ogni prenotazione di un Posto Auto nell’ambito di un abbonamento effettuata sul Sito o sull’Applicazione dovrà essere  interamente pagata con rimessa diretta all’atto dell’inoltro dell’ordine oppure mensilmente (laddove applicabile), tramite qualsiasi mezzo di pagamento online disponibile sulla Soluzione Onepark. L’Utente si impegna a emettere nell’eventualità un assegno di cauzione. La somma corrispondente gli sarà restituita allo scadere dell’abbonamento.

L’Utente riconosce e accetta che nell’ipotesi in cui un problema di mancato (parziale o totale) pagamento si verifichi nell’ambito di un abbonamento, l’accesso al Posto Auto potrà essere sospeso o annullato. Nell’ipotesi in cui il veicolo fosse parcheggiato sul Posto Auto al momento del problema di mancato (parziale o totale) pagamento, il veicolo potrà allora essere spostato dal Parcheggio a spese e a rischio dell’Utente, che si farà carico di recuperarlo sempre a sue spese. L’Utente rimarrà in ogni caso debitore di tutti i costi legati all’occupazione del Posto Auto al di là delle condizioni convenute nella Prenotazione.

 

5.3      MEZZI E SERVIZI DI PAGAMENTO

Le somme dovute dall’Utente al Parcheggio vengono regolate tramite addebito su carta o tramite ogni altro mezzo di pagamento indicato ai fini della Prenotazione.

L’Utente può accedere alla fattura corrispondente connettendosi al suo Account Personale.

L’Utente accetta irrevocabilmente che il mezzo di pagamento indicato ai fini della Prenotazione sia utilizzato per il pagamento della stessa, nonché delle somme supplementari eventualmente dovute in caso di superamento della durata prevista e delle penali eventualmente applicabili in conformità con le presenti CGV.

Il pagamento relativo alla Prenotazione viene realizzato per mezzo di strumenti di pagamento sicuri del fornitore di servizi di pagamento scelto da Onepark, il quale garantisce la confidenzialità delle informazioni fornite dall’Utente associate ai suoi mezzi di pagamento.

 

L’Utente garantisce di disporre delle autorizzazioni eventualmente necessarie per l’utilizzo del mezzo di pagamento indicato al momento della conferma della Prenotazione e che tale mezzo dia accesso a fondi sufficienti a coprire tutti i costi relativi alla Prenotazione e ove necessario a ogni superamento del limite orario, assieme alle penali che possono essere esigibili ai sensi delle presenti CGV.

In caso di rifiuto dell’istituto bancario ad autorizzare il pagamento della Prenotazione, quest’ultima sarà automaticamente annullata e l’utente sarà avvisato del suddetto annullamento tramite l’invio di un messaggio elettronico.

 

 

6. FORNITURA DELLA PRESTAZIONE

6.1      ACCESSO AL PARCHEGGIO

Per poter accedere al Posto Auto, l’Utente dovrà utilizzare la modalità di accesso comunicata nell’email di conferma inviatagli al temine della Prenotazione.

A tal fine, l’Utente potrà accedere, in base al Parcheggio, al proprio Posto Auto :

sia utilizzando il codice d’accesso che gli viene comunicato, da digitare sulla colonnina di controllo d’accesso Onepark ;

sia fornendo una copia dell’email di conferma al responsabile del Parcheggio interessato.

L’insieme degli aspetti pratici connessi all’accesso al Posto Auto sono comunicati nell’email di conferma inviata al termine della Prenotazione.

Né il Parcheggio né Onepark potranno essere ritenuti responsabili in caso di perdita da parte dell’Utente delle informazioni che permettono l’accesso al Parcheggio.

 

6.2      Prestazione del Parcheggio

A meno che l’Utente non abbia annullato o modificato la sua Prenotazione nei termini a tal fine previsti, il Posto Auto sarà messo a sua disposizione nel luogo, nei giorni e negli orari indicati al momento della Prenotazione e nella relativa email di conferma.

Il Parcheggio si impegna a fornire all’Utente una prestazione conforme alle informazioni che compaiono sulla Scheda del Parcheggio e nell’email di conferma inviata al temine della Prenotazione (in particolare orari, condizioni di accesso, servizio di trasporto, eventuali condizioni di sorveglianza, modalità di annullamento, localizzazione, prezzo, parcheggio coperto o meno…).

 

La prestazione del servizio fornita dal Parcheggio include unicamente la messa a disposizione di un Posto Auto all’interno del Parcheggio, ad esclusione di ogni altra prestazione. A tal riguardo, salvo particolari opzioni o prestazioni supplementari espressamente concordate, il Parcheggio non fornisce alcun servizio di guardia o di sorveglianza del veicolo parcheggiato, poiché la somma versata al momento della Prenotazione corrisponde esclusivamente al diritto di stazionamento e non anche ad ulteriori servizi di vigilanza, sorveglianza o deposito del veicolo. Di conseguenza, la responsabilità del Parcheggio e di Onepark non potrà essere invocata in caso di danneggiamento, deterioramento o di furto del veicolo parcheggiato nel Posto Auto. Il diritto di stazionamento è dunque fornito a rischio e pericolo dell’Utilizzatore.

 

6.3      Termine della Prestazione

Nel caso in cui l’Utente non recuperasse il veicolo parcheggiato nel Posto Auto nel giorno e entro il limite orario indicato nell’email di conferma del suo ordine, egli sarà tenuto al pagamento delle spese di parcheggio fino al recupero del suo veicolo, sulla base della tariffa in vigore in quel momento in ragione del superamento del limite orario. Gli eventuali superamenti del limite orario saranno fatturati direttamente dal Parcheggio ovvero da Onepark.

Nel caso in cui l’Utente recuperasse il suo veicolo prima della data e dell’orario stabiliti, non potrà pretendere alcun rimborso.

Nel caso in cui alla fine l’Utente non utilizzasse il Posto Auto, esso non potrà esigere nessun rimborso o nota di credito, a meno che non abbia esercitato il suo diritto di recesso, di annullamento o modifica nei termini indicati al successivo § 7.2.

 

7. CONDIZIONI DI MODIFICA E ANNULLAMENTO / DIRITTO DI RECESSO

7.1      MODIFICA E ANNULLAMENTO

L’Utente può modificare la sua Prenotazione in ogni momento, fino alla scadenza del termine previsto sulla Scheda del Parcheggio, e fatta salva la disponibilità del Posto Auto, senza costi.

Le condizioni di annullamento del Parcheggio sono rese note all’Utente nel momento in cui questo seleziona sul Sito o sull’Applicazione il Parcheggio a cui è interessato. L’Utente ha la possibilità di annullare la sua Prenotazione dal suo Account Personale sul Sito o sull’Applicazione, entro il termine indicato sulla Scheda del Parcheggio.

In questo caso, l’Utente avrà diritto al rimborso integrale del prezzo pagato, tramite accredito della somma corrispondente sul conto a partire dal quale la Prenotazione è stata pagata, entro quattordici (14) giorni.

Oltre l’orario limite stabilito, non è più possibile annullare una Prenotazione. Di conseguenza non sarà effettuato alcun rimborso, poiché le somme versate saranno trattenute a titolo di indennità di occupazione del Posto Auto.

Nel caso in cui l’Utente benefici di un diritto legale di recesso, questo può, sotto determinate condizioni, esercitare tale diritto e ottenere un rimborso come indicato nell’articolo 7.2 qui di seguito.

 

7.2      RECESSO

7.2.1  Termine legale di recesso e diritto di recesso

Ogni Utente che ha effettuato una Prenotazione dispone, conformemente alla legge, e a condizione di essere una persona fisica qualificabile come consumatore, di un termine di recesso di quattordici (14) giorni a partire dalla conferma del suo ordine.

L’Utente può, entro tale termine, esercitare il suo diritto di recesso senza dover specificare i motivi per cui esercita tale diritto.

Dietro richiesta espressa dell’Utente, la fornitura della Prestazione può iniziare prima della fine del termine di recesso. Questa richiesta è espressa dall’Utente nel momento in cui effettua la Prenotazione e accetta le presenti CGV. La Prestazione è considerata come avente inizio alla data di entrata nel Parcheggio, quale indicata nella Prenotazione.

Conformemente all’articolo 59 del Codice del Consumo, l’Utente non può fare uso del diritto di recesso se la Prestazione è pienamente eseguita prima del termine di 14 giorni. La Prestazione è considerata pienamente eseguita al termine della durata indicata nella Prenotazione o eventualmente all’uscita effettiva se l’Utente decide di uscire dal Parcheggio prima del termine della durata indicata sulla Prenotazione senza aver preventivamente esercitato il suo diritto di recesso secondo le condizioni menzionate nell’articolo 7.2.2.

 

7.2.2  Esercizio del diritto di recesso    

L’esercizio del diritto di recesso implica per l’Utente la comunicazione della sua decisione di recedere, entro i termini di recesso, tramite esplicita dichiarazione. Il diritto di recesso può essere esercitato online, tramite un modulo di recesso disponibile nell’Allegato 1 delle CGV, nel qual caso sarà immediatamente comunicata all’Utente una conferma di ricevimento su un supporto durevole.

L’Utente ha la possibilità di indirizzare una richiesta di recesso tramite email o tramite posta agli indirizzi figuranti nell’Allegato 2.

In caso di esercizio del diritto di recesso nei termini di recesso succitati, precedentemente alla data prevista della fornitura del Posto Auto, il prezzo del Servizio e della Prestazione sarà rimborsato integralmente all’Utente nel più breve tempo possibile e, in ogni caso, entro un termine massimo di quattordici (14) giorni a partire dalla ricezione del modulo di recesso adeguatamente compilato o di ogni altra esplicita dichiarazione di recesso.

 

In caso di esercizio del diritto di recesso nei termini di recesso succitati, ma posteriormente alla data prevista di fornitura del Posto Auto, il prezzo del Servizio e della Prestazione sarà rimborsato alle stesse condizioni ma prorata temporis, in funzione della rimanente durata della disponibilità del Posto Auto. In tal caso l’Utente non sarà debitore che della parte del prezzo corrispondente all’utilizzo effettivo del Posto Auto, o nell’eventualità, alla durata dell’immobilizzazione effettiva del Posto Auto.

Il rimborso sarà effettuato tramite lo stesso mezzo di pagamento utilizzato al momento della Prenotazione. In ogni caso, il rimborso non causerà costi aggiuntivi per l’Utente.

 

8.        IMPOSSIBILITÀ PER IL PARCHEGGIO DI FORNIRE LA PRESTAZIONE ORDINATA

Nell’ipotesi in cui il Parcheggio non fosse in grado di fornire la Prestazione ordinata dall’Utente nelle date e negli orari stabiliti, l’Utente sarà informato nel più breve tempo possibile per email o telefonicamente, e sarà rimborsato delle somme versate entro un termine di quattordici (14) giorni.

Onepark, nell’ambito della sua politica di soddisfazione del cliente, farà quanto in suo potere per proporre all’Utente una soluzione di parcheggio sostitutiva equivalente, rimanendo il costo corrispondente a carico di Onepark o del Parcheggio, mentre l’Utente rinuncerà a qualsiasi altra pretesa.

Nell’ipotesi in cui l’Utente che ha proceduto alla Prenotazione di un Posto Auto, per una ragione tecnica o per qualsivoglia altra ragione imputabile al Parcheggio, non potesse accedere al parcheggio e/o utilizzare il Posto Auto riservato negli orari e nelle date che figurano sulla Prenotazione, l’Utente è invitato a contattare il servizio clienti i cui dettagli figurano nell’Allegato 2, che offrirà il suo massimo impegno per trovare una soluzione di parcheggio sostitutiva. In ogni caso, l’Utente sarà rimborsato delle somme versate entro un termine di quattordici (14) giorni, e rinuncerà in tal modo espressamente a ogni altra pretesa.

 

9. RESPONSABILITÀ E FORZA MAGGIORE

9.1      RESPONSABILITÀ

Il Parcheggio non può in alcun caso essere ritenuto responsabile dei danni, materiali o immateriali, indiretti, prevedibili o imprevedibili (inclusi la perdita di profitto e di chance, la perdita di clientela, il danno all’immagine, l’interruzione dell’attività) connessi alla Prenotazione e alla messa a disposizione di un Posto Auto.

L’Utente sarà responsabile di ogni infortunio o di ogni danno che potrà avvenire nel perimetro del Parcheggio oggetto della Prenotazione, che sia per imperizia, comportamento doloso o inosservanza delle CGV o del regolamento del parcheggio. L’Utente che ha causato un qualsiasi danno materiale si impegna ad avvertirne immediatamente il Parcheggio interessato a pena di imputazione all’Utente della relativa responsabilità.

Si precisa che Onepark, semplice intermediario tecnico, non sarà in alcun caso responsabile, in caso di mancata esecuzione o di inadeguata esecuzione degli obblighi contrattuali imputabile al Parcheggio.

 

9.2      FORZA MAGGIORE

La responsabilità del Parcheggio non potrà essere invocata se la mancata esecuzione o il ritardo nell’esecuzione di uno degli obblighi descritti nelle presenti CGV è causata da un evento di forza maggiore.

La forza maggiore ricorre ogniqualvolta un evento, che sfugga al controllo del soggetto obbligato, che non poteva essere ragionevolmente previsto al momento della conclusione del contratto e i cui effetti non avrebbero potuto essere evitati da misure appropriate, impedisca l’esecuzione dei propri obblighi da parte del soggetto obbligato. Se l’impedimento è temporaneo, l’adempimento degli obblighi è sospeso a meno che il ritardo che ne risulta non giustifichi la risoluzione del contratto. Se l’impedimento è definitivo, il contratto viene risolto di diritto e le parti sono liberate dai loro obblighi.

A tal riguardo, non potrà essere invocata la responsabilità del Parcheggio in particolare nel caso si verifichi qualsiasi circostanza o evento estraneo alla volontà del Parcheggio successivamente alla conclusione delle CGV e che impedisca l’esecuzione della Prestazione in condizioni normali.

Si precisa che, in tale situazione, l’Utente non potrà reclamare il versamento di alcuna indennità e non potrà avanzare alcuna pretesa nei confronti del Parcheggio.

In caso si verifichino gli eventi summenzionati, il Parcheggio si adopererà per informarne l’Utente appena possibile.

 

10. INFORMAZIONI – RECLAMI

Ogni richiesta di informazioni, di precisazioni e di monitoraggio delle Prenotazioni deve essere indirizzata al servizio Clienti gestito da Onepark per conto del Parcheggio, tramite il modulo elettronico disponibile sul Sito o sull’Applicazione, o telefonicamente al numero che appare sul Sito.

In qualità di intermediario tecnico, Onepark centralizza i reclami relativi in particolare alle prestazioni di stazionamento. Ogni reclamo dovrà essere inviato nel minor tempo possibile e al massimo entro i 15 (quindici) giorni successivi al termine della Prestazione, tramite il modulo online disponibile sul Sito e tramite lettera raccomandata con avviso di ricevimento all’indirizzo figurante nell’Allegato 2. Decorso il suddetto termine, nessun reclamo potrà essere preso in considerazione.

 

11. DATI PERSONALI

Onepark e il Parcheggio raccolgono i dati personali degli Utenti nell’ambito dei trattamenti attivati ai fini della instaurazione di un rapporto tra l’Utente e un Parcheggio e della gestione delle Prenotazioni, o ancora dell’emissione delle fatture e più ampiamente della gestione della relazione commerciale con gli Utenti. Questi trattamenti sono attivati ai fini dell’esecuzione della Prenotazione di cui gli Utenti sono parte. I dati personali degli Utenti sono conservati per la durata necessaria alla realizzazione di tali finalità.

Questi dati sono comunicati ai responsabili del trattamento incaricati dell’esecuzione, del trattamento, della gestione e del pagamento delle Prenotazioni così come ai partner di Onepark e/o del Parcheggio che intervengono nell’esecuzione delle Prenotazioni. Ogni Parcheggio ha del resto la facoltà di attivare i propri trattamenti di dati personali per i soli fini della gestione e dell’amministrazione generale del suo Parcheggio.

Conformemente alla normativa applicabile, i dati personali degli Utenti potranno essere utilizzati da Onepark successivamente a una Prenotazione, nell’ambito di azioni commerciali di informazione/prospezione e/o fidelizzazione degli Utenti, i quali possono opporsi in qualsiasi momento a tale utilizzazione.

Conformemente alle disposizioni del D.Lgs. n. 196/2003, per quanto applicabili, e del Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati n°2016/679, l’Utente dispone di un diritto di accesso, aggiornamento, rettifica, modifica, opposizione, soppressione, cancellazione, limitazione del trattamento e portabilità dei dati di carattere personale che lo riguardano oltre al diritto di definire direttive relative alla sorte dei suoi dati di carattere personale dopo la sua morte. L’Utente dispone inoltre di un diritto di opposizione al trattamento informatizzato dei dati che lo riguardano così come del diritto di proporre un reclamo presso un’autorità di controllo.

Gli Utenti possono esercitare tale diritto indirizzando un messaggio al servizio Clienti gestito da Onepark – le cui coordinate figurano nell’Allegato 2 – ovvero inviando una richiesta tramite l’apposito modulo disponibile sul Sito. Ogni richiesta di questo tipo è gratuita, non deve essere motivata e potrà intervenire in ogni momento anche successivo alla raccolta dei dati personali dell’Utente. Essa dovrà tuttavia essere accompagnata da una fotocopia di un documento di identità dell’Utente al fine di permettere la verifica della legittimità della richiesta.

L’Utente può conoscere tutti i trattamenti dei dati personali effettuati accedendo alla carta di confidenzialità del Sito.

 

12. NULLITÀ PARZIALE

Se una o più disposizioni delle CGV sono invalide o dichiarate tali in applicazione di una legge, di un regolamento o a seguito di una decisione di una giurisdizione competente divenuta esecutiva, le altre disposizioni delle CGV rimarranno in vigore.

 

13. DIRITTO APPLICABILE – LINGUA   

Le presenti CGV e le operazioni che ne conseguono sono disciplinate dal diritto italiano e ad esso soggette.

Le presenti CGV sono redatte in lingua italiana. Nel caso in cui esse fossero tradotte in una o più lingue straniere, in caso di contenzioso farà fede solo il testo  francese, essendo inteso che, in caso di divergenza, prevarrà l’interpretazione più favorevole all’Utente indipendentemente dalla lingua in cui tale clausola più favorevole sia redatta.

 

14. CONTENZIOSI

Tutti i contenziosi relativi alle presenti CGV e alle Prenotazioni, che riguardino la loro validità, la loro interpretazione, la loro esecuzione, la loro cessazione e le loro conseguenze e che non possono essere risolti amichevolmente tra il Parcheggio e l’Utente, saranno di competenza esclusiva dei tribunali italiani territorialmente competenti secondo le norme applicabili.

Fatto salvo quanto precede, l’Utente è informato, conformemente all’Articolo 49 del Codice del Consumo e dell’Articolo 12 del D.Lgs. n. 70/2003, che esso, ove consumatore, in caso di contestazione può ricorrere in ogni eventualità a una procedura di conciliazione presso il Servizio di conciliazione-Camera Arbitrale di Milano.

La piattaforma per regolamento in linea dei contenziosi messa a disposizione dalla Commissione Europea è accessibile al seguente indirizzo : http://ec.europa.eu/consumers/odr .

 

Ai sensi e per gli effetti degli Articoli 1341 e 1342 del Codice Civile, l’Utente dichiara di aver letto ed approvare espressamente i seguenti articoli delle presenti CGV: 4.3 (Impegni dell’Utente); 5.2 (Pagamento); 6.2 (Prestazione del Parcheggio); 8 (Impossibilità per il Parcheggio di fornire la prestazione richiesta); 9 (Responsabilità e Forza maggiore); 10 (Informazioni – Reclami).

 

ALLEGATO 1 : Modello di modulo di recesso

 (Siete pregati di completare e rinviare il presente modulo unicamente se desiderate recedere dalla Prenotazione.)

All'attenzione di [Onepark, 10 rue Chaptal, 75009 Paris] [aggiungere indirizzo email se disponibile] :.....................................................................

 

Io sottoscritto [Cognome e Nome completi indicati al momento della Prenotazione] Vi comunico con la presente il mio recesso dal contratto riguardante la prestazione dei servizi qui di seguito elencati: 

Messa a disposizione di un Posto Auto situato [Nome del parcheggio]

Prenotazione effettuata il [Data in cui è stata effettuate la Prenotazione]

Numero di conferma # XXXXXX

Data e ora di inizio della messa a disposizione del Posto Auto :

Data e ora della fine della messa a disposizione del Posto Auto :

Nome dell’utente

Indirizzo postale dell’Utente

Indirizzo di posta elettronica dell’Utente


Firma dell’Utente (unicamente in caso di notifica del presente formulario su carta) :................................

Data e ora :..............................

 

ALLEGATO 2 : COORDINATE COMPLETE DEL PARCHEGGIO